Fatturazione elettronica da Gennaio 2019

Come molti sapranno dal 1° gennaio 2019 sarà obbligatorio l’utilizzo della fatturazione elettronica per tutti i possessori di Partita IVA (esclusi i contribuenti nel regime forfettario e del regime dei minimi).

Insomma, una vera e propria rivoluzione, che andrà a modificare sostanzialmente il modo in cui ci si interfaccia con fornitori e professionisti.

Addio a fatture e documenti cartacei: tutto dovrà passare attraverso software per fattura elettronica, il Sistema di Interscambio (o SdI).

Cos’è la fatturazione elettronica?

La fatturazione elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di abbandonare per sempre il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa spedizione e conservazione.

Il nuovo formato in cui le fatture elettroniche devono essere prodotte, trasmesse, archiviate e conservate è un formato digitale chiamato XML (eXtensible Markup Language), un linguaggio informatico che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento, verificando così le informazioni ai fini dei controlli previsti per legge.

Come viene gestita in Wellify?

Ogni fattura emessa dal software ha la possibilità di essere esportata nel formato richiesto.

Per ogni anagrafica è possibile impostare sia l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) che il codice destinatario utilizzato dal sistema dell’agenzia delle entrate.

Utilizzando poi un qualsiasi sistema per la trasmissione e la conservazione come quello già fornito dall’agenzia delle entrate o come quello di Aruba (25€ /anno circa) sarà possibile caricare il documento.

E’ compresa nel prezzo?

Ovviamente sì, come tutti gli adeguamenti fiscali e legislativi previsti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *